TRECCINE BICOLOR VEGAN E GLUTEN FREE

TRECCINE BICOLOR VEGAN E GLUTEN FREE

Ecco un’altra ricetta in versione vegan e senza glutine. Queste treccine, al doppio gusto di vaniglia e cacao infatti, possono essere realizzate sia in versione “glutinosa” che vegana e, addirittura, “gluten free”.

TRECCINE VEGANE BICOLOR

La ricetta originale è stata estratta dal libro “Cookies” di Omar Busi in cui lo chef realizza questi biscotti in versione “glutinosa” vegana, utilizzando un burro vegano di sua produzione.

Nella mia variante ho voluto sostituire il burro vegano con della margarina vegetale di buona qualità (senza olio di palma) e realizzarle con sole farine naturali sia nella versione vegana (con farina 00) che nella versione vegan e “gluten free”, sostituendo la farina di frumento con un mix di farina di riso e farina di mais.

Per realizzare la versione “gluten free” ho utilizzto una farina di riso finissima e la farina di mais del tipo fumetto (molto fine anche lei.) Non è consigliabile utilizzare la farina di mais che si usa per la polenta, non adatta per questo tipo di preparazioni.

Nonostante per lavoro debba preparare diversi tipi di prodotti vegani, non sono un’amante del sapore del latte di soia e di tutti i suoi derivati e, per questo motivo ero molto scettica sul risultato finale. Devo ammettere che queste treccine mi hanno piacevolmente sorpreso.

Sono talmente deliziose che anche chi non è vegano le troverà irresistibili. Credimi!

Al gusto non si avverte affatto l’assenza né del burro né delle uova, restando dolci e croccanti anche nella versione “gluten free”.

Sono davvero facili e veloci da preparare, richiedono solo un po’ di tempo in più per far riposare l’impasto e fargli raggiungere una giusta consistenza. Diversamente, risulterebbe difficile da lavorare in quanto piuttosto morbido e appiccicoso.

Vediamo, allora, come ho realizzato le treccine bicolor vegan e “gluten free” nella doppia versione. Per entrambe il procedimento è il medesimo.

 

 

Ingredienti per le treccine bicolor vegan 

(circa 35 treccine)

  • Farina 00                350g      
  • Margarina vegetale 300g      
  • Zucchero a velo       150g    
  • Latte soia                   75g     
  • Sale                            1,5g              
  • Farina di riso           150g     
  • Baking                     2,5g        
  • Vaniglia                    q.b.       
Per parte al cioccolato:   
  • Cacao amaro                      30g                    
  • Latte soia                           12,5g                 

Ingredienti per le treccine bicolor vegan e “gluten free”

(circa 35 treccine)

  • Margarina vegetale 300g      
  • Zucchero a velo       150g
  • Latte soia                   75g     
  • Sale                            1,5g         
  • Farina di riso            360g     
  • Farina di mais           140g     
  • Baking                     2 ,5g        
  • Vaniglia                    q.b.     
Per parte al cioccolato:
  • Cacao amaro                      30g                              
  • Latte soia                           12,5g                  

 

Inizia impastando, con la foglia della planetaria, la margarina e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto piuttosto cremoso, ma non troppo montato.

Quando il composto sarà omogeneo e lo zucchero incorporato totalmente nel burro, aggiungi poco per volta il latte di soia, all’interno del quale avrai già sciolto il sale.

Non allarmarti se sembrerà che il burro cominci a separarsi dal latte: il liquido verrà assorbito completamente continuando a lavorare il composto.

In questa fase è importante che ogni tanto fermi la macchina per raccogliere l’impasto che si sarà distribuito sulle pareti della ciotola. Riportalo in basso con una spatola e continua a lavorare inserendo il latte di soia poco per volta.

Quando il latte di soia sarà stato completamente assorbito, aggiungi le polveri precedentemente setacciate e la polpa di vaniglia.

Continua a lavorare il composto per il tempo necessario affinché la farina venga incorporata completamente.

Dividi in due parti uguali l’impasto. Lavora leggermente, sul banco di lavoro, la metà che userai per fare la parte bianca delle treccine e riponila in frigorifero avvolta con della pellicola alimentare.

Continua a lavorare con la planetaria l’altra metà, aggiungendo il cacao amaro e l’ultima parte di latte.

Impasta fino a quando sia il cacao che il latte saranno completamente assorbiti. Così come fatto per la parte bianca, lavorala leggermente sul piano di lavoro e riponila in frigorifero avvolta da pellicola alimentare.

Lascia riposare i due impasti in frigorifero per almeno 4 ore, anche se l’ideale sarebbe farli riposare per 12 ore e riprendere gli impasti il giorno seguente..

Trascorso il tempo di riposo, riprendi i due impasti e lavorali velocemente rendendoli di nuovo morbidi, visto che potrebbero risultare un po’ duri dopo il riposino in frigorifero.

Forma dei filoncini della stessa lunghezza con entrambi gli impasti e taglia dei bastoncini di circa 8-10 cm.

Intreccia un bastoncino bianco con un bastoncino nero arrotolandoli e allungandoli leggermente in modo che i due impasti si uniscano in un unico torcetto bicolore.

A questo punto avvolgi il torcetto bicolore a formare una spirale e appiattiscila leggermente.

Mi raccomando: ricordati di mettere i lembi finali al di sotto della chiocciola ottenuta per non rischiare che ti si apra in cottura.

Ultimate tutte le trecce, passale velocemente nello zucchero semolato e disponile su una teglia foderata con carta da forno.

Cuocile a 180° per circa 12-15 minuti. Terminata la cottura dovranno risultare leggermente dorate, ma ancora morbide.

Un ultimo suggerimento: per rendere le trecce bicolore vegan ancora più leggere, puoi sostituire lo zucchero a velo con 100g di sciroppo d’agave. In tal caso dovrai aggiungere al composto 100g di latte di soia anziché i 75g previsti in ricetta.

Gustate da sole o accompagnate con del latte caldo, saranno una piacevole sorpresa per una colazione diversa e leggera.

TRECCINE VEGANE BICOLOR DETTAGLIO

Fiori di crema al burro
SEGUIMI SU
LAMINGTONS - I BISCOTTI DI "LANA"
Click Here
ANZAC BISCUIT - I BISCOTTI DELLA MEMORIA
Click Here
GOLOSI BROWNIES SENZA GLUTINE E SENZA UOVA!
Click Here
Precedente
Successivo

…. se la ricetta ti è piaciuta lasciami un like

condividila

Lascia un tuo commento